Edizione 2001

Nel 2001 “Trenta Ore per la Vita” è tornata alla sua originale formula non stop dopo l’esperienza itinerante, a condurla è la sola Lorella Cuccarini. Con la partecipazione di Michele Cucuzza.

Il maestro Peppe Vessicchio ha diretto come di consueto la sua Orchestra. Tra gli ospiti: Ezio Greggio, Claudia Gerini, Anna Valle, Gloria Gaynor, Ivana Spagna, Marco Columbro.

Beneficiario principale è stato di nuovo l’AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, di cui sono stati finanziati 36 progetti di ricerca e 49 di assistenza. Grazie a questi contributi, la ricerca sta facendo passi importanti per alleviare le sofferenze di chi è colpito da questa grave sindrome invalidante, che continua a colpire sia uomini che donne.

Dopo i fatti dell’11 settembre 2001 a New York, è stato presentato un progetto straordinario “World Trade Center” dall’ANFE (Associazione Nazionale Famiglie Emigrati), per dare un aiuto alle famiglie degli italiani che hanno perso la vita in quel tragico evento.

Sono stati finanziati, inoltre, 6 progetti speciali presentati dall’AIREO (Associazione Italiana per la Ricerca Emato-oncologica), dall’Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, dalla Fondazione Aretè, che ha potuto acquistare una Risonanza Magnetica, dal Comitato per il Nuovo Dipartimento Pedriatico (Ospedali Riuniti di Bergamo), per l’allestimento di un Poliambulatorio Pediatrico, che va ad aggiungersi al Reparto di Terapia Intensiva già realizzato, dal CESVI (Cooperazione e sviluppo) e dalla Comunità di Sant’Egidio, che hanno realizzato importanti progetti di prevenzione della trasmissione dell’AIDS da madre a bambino in Africa.

Progetti promossi in questa campagna:

NEWS CORRELATE

Il tuo aiuto, la loro forza.
Fai subito una donazione.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum