5×1000 (cinque per mille)

Home | Sostienici | 5×1000 (cinque per mille)
a
Dona il tuo 5x1000 a Trenta Ore per la Vita e aiuta tantissimi bambini e le loro famiglie ad affrontare la malattia insieme e con una speranza in più: la tua firma.

il tuo 5x1000 a trenta ore per la vita

per te È gratuito, ma PER LORO VALE una speranza in piÙ

Aiutaci a sostenere le case di Trenta Ore per la Vita, dove ogni giorno decine di piccoli pazienti oncologici e le loro famiglie sono ospitati gratuitamente.

Perché un bambino malato di tumore ha sempre bisogno di una casa. Anche in ospedale. Tu devi solo metterci la firma e ricordare il nostro codice fiscale:

96335540587

INVIATI UN PROMEMORIA

DEVOLVERE IL TUO 5X1000: COME FARE?

1.

Nella tua dichiarazione dei redditi (730, CU o Redditi) individua la sezione “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF”

2.

Metti la tua firma all’interno del riquadro “Sostegno degli Enti del Terzo Settore iscritti nel RUNTS…

3.

Inserisci il codice fiscale di Trenta Ore per la Vita

96335540587

CALCOLA IL TUO 5X1000

DOMANDE FREQUENTI

Il 5 per mille (comunemente riportato come 5×1000) è una quota dell’IRPEF che lo Stato ripartisce, su indicazione dei cittadini-contribuenti al momento della dichiarazione dei redditi, alle organizzazioni non profit iscritte agli elenchi dell’Agenzia delle Entrate.

Può donare il 5 per mille qualsiasi persona fisica che paga l’IRPEF. E può farlo sia all’interno della sua Dichiarazione dei Redditi (730 o Modello Redditi Persone Fisiche – ex Unico) sia attraverso la semplice presentazione della apposita scheda contenuta nella Certificazione Unica (CU) per la scelta della destinazione del 5 per mille.

Assolutamente nulla. È una parte delle tasse che dovresti comunque pagare.

Sì. Anche chi non ha l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi può destinare il 5×1000 a Trenta Ore per la Vita. Basta consegnare ad una banca o a un ufficio postale la scheda integrativa per il 5 per mille contenuta nella CU che ti ha dato il tuo datore di lavoro o l’INPS.

Mettila in una busta chiusa, e scrivi sulla busta “scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF”, il tuo nome, il tuo cognome e il tuo codice fiscale.

Prima di mettere la scheda per la scelta del 5 per mille nella busta chiusa ricordati di firmare nel riquadro “Sostegno degli Enti del Terzo Settore iscritti nel RUNTS…” e, nell’apposito spazio sotto alla tua firma, scrivere il nostro codice fiscale 96335540587.

Sì. Il 5×1000 non sostituisce ma si aggiunge all’8×1000 e al 2×1000. Tutti questi strumenti ti permettono di devolvere una parte delle tue tasse, ma non vanno confusi perché hanno scopi diversi:

  • il 5×1000 serve a sostenere organizzazioni non profit come Trenta Ore per la Vita.
  • l’8×1000 serve a sostenere confessioni religiose o lo Stato
  • il 2×1000 serve a sostenere partiti politici o associazioni culturali

È molto semplice:

  1. nella tua dichiarazione dei redditi (730, CU o Redditi) individua la sezione “Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF”.
  2. metti la tua firma all’interno del riquadro “Sostegno degli Enti del Terzo Settore iscritti nel RUNTS…“.
  3. inserisci il codice fiscale di Trenta Ore per la Vita

    96335540587

Dimenticandoti di inserire il nostro codice fiscale, il tuo 5×1000 sarà suddiviso tra tutti gli enti beneficiari di quel comparto (di quel “riquadro”) e in maniera proporzionale al numero delle altre preferenze ricevute dagli enti. Quindi se vuoi sostenerci direttamente ricordati di scrivere il nostro codice fiscale 96335540587.

 

Quella parte delle tue tasse, il 5 per mille, resterà tale e non sosterrai nessuna organizzazione non profit.

Utilizzeremo il tuo 5 per mille a sostegno del Progetto HOME, per la costruzione di residenze gratuite che possano accogliere i bambini malati di tumore (e le loro famiglie) che devono sottoporsi alle terapie necessarie lontano da casa. Perché un bambino malato di tumore deve sentirsi come a casa, anche in ospedale.

La scadenza per donare il 5×1000 è la stessa che hai per presentare la tua dichiarazione dei redditi. Ovvero:

  • 30 settembre 2022 per il 730 (sia ordinario che precompilato)
  • 30 novembre 2022 per il Modello Redditi (ex UNICO) per via telematica. Per la presentazione cartacea invece il periodo di presentazione va dal 2 maggio al 30 giugno 2022.