Centro nazionale di monitoraggio per anziani in difficoltà

Il progetto pilota è partito, nel 2004, da Roma: una città in cui 18 residenti su 100 hanno più di sessantacinque anni. 
Questo progetto, istituito presso il complesso ospedaliero dell’ex San Gallicano, ha visto la realizzazione di un centro operativo di monitoraggio permanente di tutte le situazioni di anziani ultrasettantacinquenni a rischio di isolamento sociale in uno specifico territorio.  
 
Il progetto è articolato in una pluralità di dimensioni: elaborazione, aggiornamento e studio di tutti i dati relativi alla qualità della vita degli anziani, campagne di sensibilizzazione della popolazione su queste tematiche, promozione di forme di integrazione sociale e multietnica, attivazione di una centrale telefonica di ascolto e consulenza, rilevazione costante delle risorse, presa in carico degli anziani richiedenti con il servizio telefonico, l’attivazione della rete e la promozione di nuove forme di solidarietà (contatti con medici di base, portieri, amministratori di condominio, ASL, associazionismo locale ecc.). 

 

NEWS DAL PROGETTO

La bicicletta a triciclo di Livio

“Quando una crisi sta per arrivare, racconta Paola, la mamma, Livio si tocca la testa per manifestarci il suo malessere. Oggi Livio fa una riabilitazione impegnativa, si

Leggi »

Assistenza

Assistenza Fin dalla prima edizione sosteniamo numerose associazioni italiane che si occupano di assistenza delle fasce più deboli. Realizzati 140 progetti di assistenza con l’obiettivo di

Leggi »

Il tuo aiuto, la loro forza.
Fai subito una donazione.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum