Settimana Nazionale Sclerosi Multipla.

In occasione Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla, l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) ha scelto la musica per sensibilizzare e raccogliere fondi su una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale, una delle principali cause di disabilità nei giovani: la sclerosi multipla.

Sabato 6 giugno dalle 18.30 dallo stretto di Messina partirà una staffetta musicale ricca di sorprese con tanti deejay che si altereranno alla consolle per farci divertire, cantare e ballare come solo la musica sa fare: unire tutti i popoli e abbattere tutte le barriere.  

Tutti sono chiamati alla call mondiale con l’hashtag #insiemepiùforti, in particolare in questo momento di emergenza, per sfidare tutte quelle barriere che portano tutte le persone con SM, tra cui le giovani mamme con SM e i loro bambini a sentirsi sole.

Ogni giorno in Italia 6 donne scoprono di avere la sclerosi multipla, sono perlopiù giovani donne o giovani mamme (tra i 20 e i 40 anni) e da quel momento la loro vita e quella dei loro figli viene stravolta completamente.

L’aiuto principale sul quale possono contare le donne con SM è, normalmente, quello offerto dai loro familiari, compagni, figli, fratelli e genitori che rappresentano nel 71,6% dei casi il solo supporto sul quale fare affidamento. Durante l’emergenza coronavirus, il rispetto delle regole di distanziamento sociale ha portato inevitabilmente all’allontanamento dei familiari più stretti.

Inoltre, le persone con sclerosi multipla sono colpite due volte dalla crisi sanitaria e sociale scatenata dal covid-19: a causa della fragilità del sistema immunitario, devono adottare ancora più cautela e devono essere garantite le risposte di cura, di assistenza e di supporto.

Oggi, anche in emergenza, grazie al progetto di Trenta Ore per la Vita e AISM, finanziato con l’edizione 2019, le mamme possono contare su una rete di supporto in 50 città italiane. In più, quest’anno l’obiettivo di Trenta Ore per la Vita 2020 in collaborazione con AISM è quello di estendere questa rete di protezione e di assistenza per le mamme con SM in 80 città italiane.

In occasione della settimana nazionale dedicata alla sclerosi multipla, vi invitiamo, pertanto, a connettervi tramite i canali social di AISM Facebook e YouTube, interagire usando gli hashtag #MSconnections #insiemepiùforti e collegarsi alla stanza virtuale di zoom per lasciare un messaggio durante la diretta. Saranno collegate anche le pagine facebook delle sezioni provinciali d’Italia.

Vi aspettiamo sabato 6 giugno alle 18.30 dallo scenario unico dello Stretto di Messina per il party in streaming “Live from Messina for AISM” che si estenderà a tutto il mondo.

Articoli Correlati

Con la famiglia vicino, la malattia sembra un po' più lontana

Dona ora e costruiamo insieme la loro casa lontano da casa.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €50 Una Tantum