Leucemie e linfomi: la sport therapy al tempo del Covid-19

Nonostante il momento difficile che stiamo vivendo, al Centro Maria Letizia Verga le cure e l’assistenza per i bambini e ragazzi in cura restano la priorità. Per fare questo e in modo eccellente come sempre medici, infermieri e tutto il personale sanitario lavorano instancabilmente ogni giorno. 

Tra le attività che continuano ad essere garantite c’è la SPORT THERAPY, poiché l’esercizio di precisione sui piccoli pazienti è necessario a mantenere in efficienza cuore, muscoli e ossa e pertanto non può essere interrotto.

Qualche giorno fa, la palestra di riabilitazione del Centro Maria Letizia Verga, inaugurata il 4 aprile del 2017, ha compiuto 3 anni e da quando ha aperto le sue porte ai bambini e agli adolescenti con leucemie e linfomi in cura presso il Centro Maria Letizia Verga, la palestra è la sede della Sport Therapy. Un progetto realizzato grazie anche al sostegno di TRENTA ORE PER LA VITA 2016 in collaborazione con il Comitato Maria Letizia Verga, nell’ambito del ‘Progetto Home’, con l’obiettivo di garantire ai bambini e agli adolescenti malati di tumore il diritto alla salute e alla migliore qualità possibile di vita.

La palestra Sport Therapy si trova al 3° piano del Centro ed è stata inaugurata insieme a Lorella Cuccarini, il Presidente del Comitato, Giovanni Verga, il Dottor Momcilo Jankovic, che in questi anni è stato alla guida del team di specialisti in riabilitazione motoria e in sport therapy, e con la partecipazione speciale del prof. Andrea Biondi, direttore clinica pediatrica Centro Maria Letizia Verga, università Milano Bicocca Fondazione MBBN, Ospedale San Gerardo.

Da allora il progetto ha via via incluso pazienti in tutte le fasi di terapia. A settembre 2019 si è poi aggiunto, all’esterno della nostra palestra, “Il Giardino della Sport Therapy” per svolgere sedute di allenamento all’aperto. Ad oggi sono stati allenati 231 pazienti e svolti un totale di 6058 allenamenti. I dati emersi dal progetto di ricerca sono stati presentati a congressi scientifici internazionali e sottoposti a riviste mediche, ma continuiamo a lavorare perché abbiamo un grande obiettivo da raggiungere: rendere l’attività sportiva parte integrante del percorso di cura dei nostri bambini e ragazzi.

Per continuare a garantire il servizio anche al tempo del COVID-19 sono state indispensabili alcune modifiche nella programmazione degli interventi da parte del team di scienziati motori e osteopati, coordinati dai medici dello sport Francesca Lanfranconi e Luca Pollastri. Insieme alla Professoressa Adriana Balduzzi, responsabile del Day Hospital del Centro, il team Sport Therapy ha deciso di effettuare gli allenamenti soltanto per i bambini e ragazzi ricoverati nel Reparto di oncoematologia e nel Centro Trapianti e per quelli che devono venire in Day Hospital per le terapie necessarie.


Per tutti gli altri, “atleti” in fase di terapia non intensiva o i cui controlli al Centro sono stati posticipati, proseguono gli allenamenti, ma da casa! Come? E’ online la nuova pagina Instagram “Centro MLV – SPORT THERAPY”, dove i nostri pazienti, e i genitori insieme a loro, possono partecipare ad un allenamento in diretta OGNI GIOVEDI’ alle ore 10.

Ma c’è di più! Ogni settimana, grazie al prezioso contributo del Comitato Maria Letizia Verga condivideremo sui nostri canali un VIDEO TRAINING dove gli scienziati motori (Tommaso, Emanuele, William e Giorgia) mostrano passo passo alcuni esercizi già effettuati in palestra.
I video sono commentati da medici dello sport in modo che gli esercizi siano ripetibili tranquillamente anche da casa in modo corretto e con la supervisione dei genitori. Gli stessi video saranno disponibili sul canale YouTube del Comitato Maria Letizia Verga nella nuova sezione “SPORT THERAPY home edition”.

La precisione nello svolgimento degli esercizi è fondamentale, ma il divertimento anche! Durante le dirette Instagram i nostri piccoli atleti possono scrivere messaggi per interagire live con i loro istruttori, ma anche lasciare commenti ai video training e mandarci un loro video mentre fanno attività.



“Lo sport aiuta a guarire meglio e nemmeno ora possiamo e vogliamo fermarci – commenta il Presidente Giovanni Verga del Comitato Maria Letizia Verga – ora che la Sport Therapy compie 3 anni e siamo riusciti a dimostrare quanto il progetto sia fondamentale per migliorare la salute e la qualità di vita dei bambini e ragazzi malati di leucemia e linfoma. Il nostro sogno ha potuto prendere forma grazie al prezioso sostegno dell’associazione Trenta Ore per la Vita che ha contribuito alla costruzione di una meravigliosa palestra proprio all’interno del Centro.

“Non ho mai pensato che fare esercizio potesse essere divertente e utile. Soprattutto per noi ragazzi fragili, pensavo che fosse una cosa inutile e che era meglio concentrarsi su altro. Invece mi sbagliavo.” 
L.K. ragazzo trapiantato di midollo osseo, atleta Sport Therapy dal 2017

Articoli Correlati

Con la famiglia vicino, la malattia sembra un po' più lontana

Dona ora e costruiamo insieme la loro casa lontano da casa.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum