Bari: ripresi i lavori del Villaggio dell’Accoglienza

Villaggio Accoglienza Trenta Ore

Bari, 24 Maggio. Sono ripartiti i lavori di completamento del Villaggio dell’Accoglienza Trenta Ore per la Vita per Agebeo.

Il Villaggio, nasce con lo scopo di offrire, ai familiari dei pazienti pediatrici oncologici, un luogo che li accolga per tutta la durata delle terapie. La struttura offrirà un servizio prezioso a tutti coloro che avranno la necessità di effettuare lunghi spostamenti, e consentirà di risparmiare costose trasferte alle famiglie. 

Una volta ultimato, il Villaggio sarà composto da 10 moduli su un unico livello. Di questi, otto  saranno destinati a unità abitative. I restanti due locali, saranno destinati uno all’attività di riabilitazione e l’altro agli uffici. L’edificio, inoltre, avrà a disposizione 3000 metri quadrati di verde attrezzato. Inoltre, ciascuna unità abitativa, è dotata di camera da letto, zona soggiorno/cucina e bagno con doccia, e potrà ospitare fino a quattro persone.

“A garanzia dell’autosostenibilità energetica del villaggio, – si legge nel comunicato stampa del Comune di Bari –  gli uffici tecnici comunali, hanno previsto degli impianti alimentati da fonti rinnovabili per la produzione di acqua calda, per il riscaldamento e il raffrescamento degli ambienti. Una volta completato, il Villaggio dell’accoglienza costituirà una vera e propria eccellenza sul fronte dell’ospitalità pubblica sanitaria per il Mezzogiorno e l’intero territorio nazionale. Oltre che un esempio virtuoso di riutilizzo sociale di un bene confiscato, in coerenza con gli obiettivi della Legge 109/1996 e s.m.i. e della L.R. n. 14/2019, che prevedono che la restituzione dei beni alla collettività custodisca un valore simbolico per la comunità e rappresenti un’opportunità di riqualificazione culturale, urbana e sociale, creando nuove opportunità di lavoro.”

Il Villaggio dell’Accoglienza è situato in zona Policlinico, nel triangolo che ospita l’ospedale Giovanni Paolo II (ex Cotugno), e le cliniche private Anthea e La Madonnina. La governance sarà in carico associazione di volontariato Agebeo  & Amici di Vincenzo Onlus.

La data di fine lavori è prevista entro la fine del 2022, al massimo nei primi mesi del 2023.

Articoli Correlati

Con la famiglia vicino, la malattia sembra un po' più lontana

Dona ora e costruiamo insieme la loro casa lontano da casa.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €50 Una Tantum