Luca, il guerriero che non si arrende mai

Questo bel ragazzo della fotografia ha 21 anni e si chiama Luca, è mio fratello. Io sono Chiara, sua sorella maggiore. Luca è affetto da Glut1.

La malattia di Luca, è rara e questo ci ha portato a navigare nell’oblio per ben 13 anni. I primi sintomi si sono manifestati a 5 anni.

Man mano che il tempo passava, la vita di Luca si faceva sempre più difficile, la malattia lo isolava, accentuando le sue difficoltà, come gli successe mentre era a Firenze con i miei genitori. Il corpo smise di rispondergli e se fosse stato da solo, senza qualcuno pronto a sorreggerlo, si sarebbe fatto male.

La diagnosi è arrivata tardi, quando ormai la malattia aveva lasciato le sue cicatrici.

Appena abbiamo scoperto quale fosse la malattia di mio fratello, ci siamo sentiti tutti in parte sollevati e Luca ha iniziato la dieta chetogenica, a base di grassi, considerata ad oggi la terapia più efficace per la Sindrome Glut1

Fortunatamente Luca è un guerriero, è il mio eroe e non si arrende davanti a niente, accettare il tutto non è stato facile, affrontare e gestire la cura tanto meno, ma i risultati si stanno vedendo.

Finalmente riesce a fare tante cose, che prima, non poteva fare, finalmente riesce a vivere la sua vita.

LEGGI ALTRE STORIE

Un raggio di luce per Maria

Maria ha 13 anni ed è affetta da una grave e rara forma di epilessia. Ma alle scuole medie è arrivato un raggio di luce per lei: Silvia, la sua amica.

Leggi »

Un gesto che fa la differenza

Un giorno, a scuola, le maestre fecero indossare a tutti i bambini presenti un casco di carta ciascuno: proprio come è costretto a indossarlo Giordano.

Leggi »

Fai la differenza.
Sostieni Trenta Ore per la Vita

Seleziona il metodo di pagamento
Come vuoi donare?
Scegli la tua modalità di pagamento preferita
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale della donazione: €9,00 Una Tantum