La mamma salvata

Un ragazzo di 19 anni, grazie all’aiuto di Marco, infermiere del 118, riesce a salvare sua madre.

Il giovane è a casa quando ad un tratto si accorge che sua madre, 48 anni, si è accasciata in terra. Immediatamente il ragazzo chiama il 118.

Al telefono risponde Marco, infermiere che spiega telefonicamente al giovane come soccorrere la madre, in attesa dell’ambulanza. Per la prima volta, in tanti anni di lavoro, Marco trova un ragazzo che mantiene la calma nonostante la madre stia rischiando la vita e la massaggia correttamente fino all’arrivo dei soccorsi, senza mai attaccare il telefono.

LEGGI ALTRE STORIE

La corsa che non ricordo

Quel giorno Franco non riuscì a raggiungere la meta: solo quando riaprì gli occhi si rese conto che la sua corsa era terminata altrove.

Leggi »

La partita di basket

Durante una partita di basket uno dei ragazzi in campo accusa improvvisamente un malore e si accascia a terra. Sul posto non c’era un defibrillatore.

Leggi »

L’ultimo saluto

Quanti saluti ci scambiamo ogni giorno, dando per scontato che ci rivedremo? Il saluto che si era scambiato Michele con i suoi amici pochi secondi prima poteva essere l’ultimo.

Leggi »

Fai la differenza.
Sostieni Trenta Ore per la Vita

Seleziona il metodo di pagamento
Come vuoi donare?
Scegli la tua modalità di pagamento preferita
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale della donazione: €9,00 Una Tantum