La stanza di Vincenzo

Rimasti soli dopo aver perso il figlio Vincenzo a causa della leucemia, Michele e sua moglie decidono di aprire la loro casa a tutte quelle famiglie costrette lontano dalla loro città per curare i figli, supportandoli in ogni difficoltà.

La stanza triste e vuota di un figlio che non c’è più, diventa un luogo di solidarietà e speranza.

LEGGI ALTRE STORIE

Fai la differenza.
Sostieni Trenta Ore per la Vita

Seleziona il metodo di pagamento
Come vuoi donare?
Scegli la tua modalità di pagamento preferita
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale della donazione: €9,00 Una Tantum