Alessio e mamma Valentina

Alessio è di Follonica, ha 13 anni, e nel 2014 gli è stata diagnosticata la distrofia muscolare di Duchenne, una malattia genetica caratterizzata da atrofia e debolezza muscolare con decorso molto rapido.

Dal 2015 Alessio è in cura al Policlinico Gemelli di Roma, e lui e i suoi genitori periodicamente sono a Roma per le terapie.
Lo scorso maggio viene colpito da ictus.

Trasportato d’urgenza con elisoccorso al Gemelli, gli viene salvata la vita.

Ma il percorso di riabilitazione è lungo e, per i genitori d’Alessio, all’emergenza sanitaria, se ne aggiunge un’altra: quella di trovare un alloggio il più possibile vicino all’ospedale.

Valentina, la mamma di Alessio, ci racconta la sua storia e spiega cosa significa poter avere un posto dove stare durante i momenti più complessi.

LEGGI ALTRE STORIE

La stanza di Vincenzo

Michele e sua moglie decidono di aprire la loro casa a tutte quelle famiglie costrette lontano dalla loro città per curare i figli, supportandoli in ogni difficoltà.

Leggi »

Federica, una piccola guerriera

La casa di Pescara ci ha donato un sostegno quando non sapevamo dove trovarlo, un sorriso quando eravamo tristi, una spalla su cui piangere quando ne avevamo bisogno.

Leggi »

Fai la differenza.
Sostieni Trenta Ore per la Vita

Seleziona il metodo di pagamento
Come vuoi donare?
Scegli la tua modalità di pagamento preferita
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale della donazione: €30,00 Una Tantum