Reinserimento bambini profughi e bambini soldato attraverso la scuola e la formazione professionale

Il Sudan, con una popolazione di circa 34 milioni, è territorialmente la più grande nazione africana e ambientalmente tra le più ricche e diversificate. Nel gennaio 2005, dopo 21 anni di guerra civile e due anni di trattative, il capo del movimento ribelle SPLA (Sudan People’s Liberation Army), John Garang, e il rappresentante del governo Ali Osman Taha hanno firmato un accordo di pace.  La guerra civile, tra il nord primariamente musulmano ed il sud animista e cristiano, è costata due milioni di morti, quattro milioni di dislocati e profughi, e la distruzione della maggior parte delle infrastrutture nel Sud del paese.

NEWS DAL PROGETTO

Sembra che non ci siano risultati per la ricerca che hai eseguito.

Il tuo aiuto, la loro forza.
Fai subito una donazione.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum