Centro Diurno Teen

Come ogni anno l’Associazione Trenta Ore per la Vita sostiene un progetto speciale. Per il 2014 è il “Centro Diurno Teen” dell’Associazione CAF Onlus (Centro di Aiuto al bambino maltrattato e alla Famiglia in crisi), una struttura di accoglienza diurna per minori/adolescenti maltrattati, con problematiche relative alla gestione educativa e alla conflittualità intra-familiare.

Trenta Ore per la Vita contribuirà con il tuo aiuto a finanziare i costi relativi allo staff di operatori professionisti, che garantiscono le diverse attività educative-ricreative all’interno del centro.

Obiettivo

Dopo 35 anni di esperienza al fianco dei bambini vittime di maltrattamenti e a supporto delle loro famiglie, l’Associazione CAF ha deciso di impegnarsi in una nuova importante sfida: accogliere, curare e accompagnare alla vita adulta ragazzi con gravi sofferenze evolutive e offrire un aiuto concreto alle loro famiglie problematiche.

Questa sfida si chiama Progetto TEEN e nasce da un lato dalla necessità di dare una risposta efficace e tempestiva al crescente aumento degli allontanamenti famigliari di minori/adolescenti per problematiche relative alla gestione educativa e alla conflittualità intra-familiare, dall’altro per dare continuità al lavoro svolto nelle strutture già esistenti con quei minori per i quali al compimento del dodicesimo anno di età non si è ancora potuto individuare un idoneo progetto di uscita dalla Comunità.

La ricerca dimostra che la fascia di età fra i 12 e 15 anni è l’ultima finestra di intervento possibile sui minori adolescenti che vivono una condizione di grave disagio personale e familiare. Un intervento adeguato e professionale è lo strumento per consentire a questi ragazzi di avviarsi all’età adulta con un bagaglio emotivo ed esperienziale che li aiuti ad affrontare in maniera positiva le difficoltà della quotidianità. Per i minori accolti in questa struttura è previsto un percorso educativo e di sostegno psicologico personalizzato, tendenzialmente della durata massima di 2 anni, che coinvolge attivamente la famiglia d’origine e lavora in forte sinergia e programmazione con i servizi sociali del territorio.

L’associazione beneficiaria

Il CAF Onlus nasce nel 1979, con l’appoggio del Comune di Milano e l’approvazione del Tribunale per i Minorenni, per iniziativa di Ida Borletti. È il primo Centro in Italia dedicato all’accoglienza e alla cura di minori vittime di maltrattamento ed abuso. In trent’anni di attività ha accolto e curato oltre 800 minori.

NEWS DAL PROGETTO

Sembra che non ci siano risultati per la ricerca che hai eseguito.

Il tuo aiuto, la loro forza.
Fai subito una donazione.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum