La sfida contro il cancro a Monza si vince con lo sport

La sfida contro il cancro a Monza si vince con la “Sport Therapy”. Si sono aperte il 4 aprile le porte della palestra di riabilitazione motoria rivolta ai bambini e agli adolescenti malati di tumore in cura presso il Centro Maria Letizia Verga. Un progetto realizzato grazie al sostegno di Trenta Ore per la Vita 2016 in collaborazione con il Comitato Maria Letizia Verga, nell’ambito del ‘Progetto Home’, con l’obiettivo di garantire ai bambini e agli adolescenti malati di tumore il diritto alla salute e alla migliore qualità possibile di vita.

Ospiti della cerimonia Lorella Cuccarini, infaticabile testimone e socio fondatore dell’Associazione Trenta Ore per la Vita onlus la insieme alla Presidente di Trenta Ore per la Vita, Rita Salci.

La palestra del Centro Maria Letizia Verga è sede del Progetto Sport Therapy, speciale programma di allenamento, gioco e riabilitazione motoria studiato ad hoc per i bambini/ragazzi in terapia e nato dalla collaborazione tra pediatri emato-oncologi e psicologi del Centro Maria Letizia Verga e medici sportivi dell’università Milano-Bicocca, coadiuvati da una vivacissima squadra di scienziati motori giovani e motivati guidata da un ragazzo guarito: Tommaso, giovane laureato in Scienze motorie e specializzato nella somministrazione di attività fisica adattata alle popolazioni fragili, dotato di una grande sensibilità, che crede con passione nella possibilità di essere d’aiuto ai bambini ed agli adolescenti che si trovano ad affrontare il difficile percorso della malattia.

La palestra è situata nello spazio esterno sul tetto del Centro Maria Letizia Verga e si sviluppa su una superficie di 110 mq; sarà dotata di un ampio spazio per i macchinari, di un’area dove effettuare i trattamenti fisioterapici, di due bagni con contiguo spogliatoio e di un’area ristoro che si aprirà sul giardino d’inverno.

Sotto la guida del Dottor Momcilo Jankovic grazie ad un percorso di riabilitazione e all’attività sportiva i bambini e gli adolescenti malati di leucemia o linfoma potranno proseguire, nei limiti del possibile, il percorso di crescita fisiologica caratteristico di questa delicata fascia d’età.

[tribulant_slideshow gallery_id=”28″]

Tutto questo è stato possibile anche grazie al tuo contributo che puoi rinnovare in ogni occasione felice. Visita lo shop Momenti Felici e  scegli le bomboniere solidali dell’Associazione Trenta Ore per la Vita.

15202759_10157629359675411_902862825868195021_n

Articoli Correlati

Con la famiglia vicino, la malattia sembra un po' più lontana

Dona ora e costruiamo insieme la loro casa lontano da casa.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum