Storie dal Progetto Home: da una sponda all’altra dell’Adriatico
13/07/2022 - Vita Trenta Ore

Continuiamo a raccogliere e raccontare le storie che arrivano dalle Case Trenta Ore del Progetto Home. In vista dell’imminente inaugurazione della seconda Casa di Pescara, entriamo direttamente nelle cuore delle strutture attraverso la voce di chi si trova ad affrontare la malattia del proprio figlio. Nella storia che segue, l’imprevisto Covid ha provocato un’interruzione delle cure con conseguente allungamento dei tempi di terapia. Una condizione comune a molti pazienti oncologici visto che oltre la metà di chi si trovava in cura (il 55,85)* ha dovuto modificare il trattamento in seguito all’infezione.

Dall’Albania all’Italia sola andata

Il viaggio di Katy inizia sull’altra sponda dell’Adriatico. È il periodo di Natale e, dopo una visita presso l’ospedale della sua città, riceve la peggiore delle diagnosi per una Madre. Ergi, il suo primogenito di otto anni ha un tumore. La notizia è di quelle che spezzano il fiato e tolgono il sonno. Qualche tempo prima Katy aveva iniziato a studiare la lingua Italiana da autodidatta. Forse con l’idea di trasferirsi un giorno qui in Italia, o probabilmente con la convinzione che un giorno, lo studio di quella seconda lingua, le sarebbe tornato utile in qualche modo. Ed effettivamente lo studio non è stato vano, sebbene il modo per cui le è tornato utile è stato quello peggiore: lasciare l’Albania per raggiungere un ospedale di Pescara. Subito dopo aver ricevuto la diagnosi ha preso due biglietti aerei ed è partita verso l’Italia. Lasciando il marito e il suo secondo figlio a casa.

Le complicazioni dovute al Covid

Il 6 gennaio Katy arriva in Italia e, tutt’oggi, è ospite della Casa Trenta Ore per la Vita di Pescara. Qui Ergi ha intrapreso un percorso di cura presso l’Ospedale “Santo Spirito”. La diagnosi è comune: leucemia linfoblastica di tipo b, e anche il percorso di cura sembra procedere in maniera regolare ma poco dopo l’inizio della terapia sono insorte alcune difficoltà. «Fino al 16 febbraio siamo stati in ospedale», racconta Katy con una certa timidezza data dall’incertezza della lingua. «Quando le cure hanno iniziato a dare i primi risultati, l’ospedale ci ha detto della possibilità di essere ospiti della casa Trenta Ore, e quindi siamo arrivati qui, ma non abbiamo avuto molte occasioni di vivere la Casa». Infatti, nel periodo di Pasqua, Ergi è risultato positivo al Covid e ha dovuto interrompere le terapie, in attesa della negativizzazione. Una volta negativo però, Ergi ha continuato ad avere una febbre persistente che i medici, dopo diversi accertamenti, hanno imputato a un’infezione del sangue. Tale condizione ha rallentato ulteriormente il percorso di cura.

Un percorso in salita

Katy ed Ergi sono stati raggiunti dagli altri membri della famiglia: padre e fratello di tre anni. Nonostante le difficoltà Katy ammette che oltre al supporto logistico nella casa, gestita dall’Associazione Agbe, ha trovato un supporto emotivo che non si aspettava. «Questa è una brutta malattia che coinvolge non solo i figli ma l’intera famiglia. Qui abbiamo trovato persone magnifiche che ci hanno supportato emotivamente e ci hanno anche fatto emozionare. Ho passato la maggior parte del tempo in ospedale per via delle complicazioni che ha avuto Ergi, ma vedo l’altro mio figlio sereno nonostante la situazione straniante. Nella casa c’è una bellissima stanza giochi per i piccoli, e vicino ci sono parchi dove i bambini possono trascorrere del tempo serenamente.» Visto il percorso di Ergi, Katy e la sua famiglia dovranno trascorrere molto tempo presso la Casa Trenta Ore di Pescara. Per i casi come quello di Katy, avere la possibilità di poter riunire la famiglia sotto un unico tetto e in maniera totalmente gratuita per tutto il tempo delle cure è qualcosa di molto prezioso.

 

*dati Aieop riferiti al periodo 15/04/20 – 01/02/21

Per le altre Storie dal Progetto Home clicca qui.

27-07-2022
Seconda Casa Famiglia Pescara: una promessa mantenuta
22-07-2022
La Casa Famiglia Trenta Ore raddoppia l'accoglienza
30-06-2022
Casa famiglia Pescara: il ritorno alla normalità post-pandemia
23-06-2022
Storie dal Progetto Home: l’esperienza di Antonella che non sapeva della Casa
27-05-2022
Bari: ripresi i lavori del Villaggio dell’Accoglienza
26-05-2022
Serata Charity di Bricofer per Trenta Ore per la Vita
10-04-2022
La Casa Trenta Ore accoglie due bambini in fuga dalla guerra
26-01-2021
Bricofer conferma il suo impegno ai nostri progetti.
Scopri di più!
20-11-2020
Melavì sostiene il progetto per le donne con sclerosi multipla
Scopri dove trovare le mele in sostegno delle mamme con sclerosi multipla.
11-11-2020
Ritorna 30ore Photo Marathon
Accetti la sfida?
30-10-2020
Torna Trenta Ore per la Vita per le mamme con sclerosi multipla.
Dal 1 al 15 novembre 2020 torna “Trenta Ore per la Vita” per raccogliere fondi con il numero solidale 45580 per continuare ad aiutare le mamme con SM.
24-04-2020
Leucemie e linfomi: la sport therapy al tempo del Covid-19
La palestra di riabilitazione del centro Maria Letizia Verga realizzato in collaborazione con Trenta Ore per la Vita compie tre anni.
20-04-2020
COVID-19: Trenta Ore per la Vita lancia una nuova iniziativa.
Una favola per accorciare le distanze
16-04-2020
Non ti scordar di loro
Continua a sostenere chi protegge i più fragili.
08-04-2020
Il Comitato Maria Letizia Verga ai tempi del COVID-19
Le testimonianze dei bambini e dei ragazzi in cura, insieme a chi già ha sconfitto la malattia. Insieme possiamo farcela!
06-04-2020
COVID-19: gli eroi silenziosi
Il racconto di Francesca, operatrice della Comunità CAF Onlus per i minori vittime di maltrattamenti.
30-03-2020
COVID-19: fiabe in corsia a distanza
Quando a causa di un virus, il contatto diretto tra bimbi e volontari sembra essere impossibile ci pensano la tecnologia e la creatività. Scopri ora!
27-03-2020
La Casa Trenta Ore per la Vita ai tempi del Coronavirus
#insiemeperlemergenza
26-03-2020
COVID-19: Insieme per l'emergenza
Trenta Ore per la Vita lancia uno spazio sul sito per dare voce alle associazioni ai tempi del Coronavirus.
18-03-2020
COVID-19
Sospesa l’edizione 2020 di Trenta Ore per la Vita
09-03-2020
A Dio, caro Andrea
Oggi è venuto a mancare, dopo tanto avere combattuto contro la malattia, Andrea Enea.
25-06-2019
Invia il tuo progetto
Scopri come partecipare a Trenta Ore per la Vita.
24-02-2019
Trenta Ore per la Vita 2019
L'Agenda del 02 e del 03 marzo
20-11-2018
Bricofer abbraccia il Progetto Home di Trenta Ore per la Vita
Recati subito presso la cassa di in uno dei punti vendita Bricofer, con un piccolo contributo riceverai la nostra pallina di Natale.
15-11-2018
Per Natale Trenta Ore per la Vita arriva ad Aquino
In occasione del Villaggio di Babbo Natale il Centro Ippico La staffa e la Proloco di Aquino organizzano una straordinaria raccolta fondi a nostro favore. Scopri come partecipare.
07-05-2018
Liberi tutti...
...di immaginare e costruire un mondo libero dalla sclerosi multipla. Sul palco Lorella Cuccarini, Piero Angela, Greg e tanti altri ospiti. Scopri subito i loro nomi.
29-03-2018
Fabrizio, ci mancherai!
Grazie Fabrizio per aver sempre creduto in noi. Ti ricorderemo con affetto!
10-11-2017
Dona il tuo talento
Entra a far parte della Banca del Tempo e dei Talenti di Trenta Ore per la Vita.
07-11-2017
Partecipa all’iniziativa BeAsuperhero e vota Trenta Ore per la Vita
Vai a fare la spesa al Carrefour e vota Trenta Ore per la Vita sul sito di BeAsuperhero. Ci aiuterai a sostenere i progetti a favore dei bambini malati.
10-11-2016
La ricetta giusta per Natale si chiama “Momenti Felici”
“Momenti Felici” ospita una speciale iniziativa natalizia per chi vuole aiutare i bambini malati di tumore e le loro famiglie: i biglietti di auguri di Nicoletta Costa, la più amata illustratrice di libri per bambini.
04-04-2016
Al via Trenta Ore per la Vita 2016
Dal 4 al 20 aprile 2016 torna “Trenta Ore per la Vita” su RAI, LA7 e SKY per raccogliere fondi con il numero solidale 45594 in favore dei bambini e adolescenti malati di tumore e le loro famiglie.
19-04-2015
Domenica 19 – ultimi appuntamenti sulle reti RAI
Siamo giunti alla fine della lunga maratona sulla RAI, ma Trenta Ore per la Vita non si ferma qui. Continua a seguirci su La7!
18-04-2015
Sabato 18 - lo sprint finale in RAI
Un sabato pieno di appuntamenti per Trenta Ore per la Vita. Non far mancare il tuo supporto, ti aspettiamo!
17-04-2015
Venerdì 17 – un altro giorno con Trenta Ore per la Vita
Gli appuntamenti di Trenta Ore per la Vita 2015 di venerdì 17. Continua a seguirci, abbiamo ancora tanta strada da fare!
15-04-2015
Giovedì 16 – si parte molto presto
C'è ancora tanto da fare per il progetto Home. Scopri tutti gli appuntamenti di domani!
15-04-2015
Mercoledì 15 – Trenta Ore per la Vita continua
La giornata comincia presto per la nostra infaticabile Lorella Cuccarini! Seguiteci anche oggi!
14-04-2015
Martedì 14 – la maratona continua
Siamo solo all'inizio: continuate a seguirci anche oggi con la solita passione e non dimenticatevi di donare al 45594!
13-04-2015
Lunedì 13 – Si parte con Trenta Ore per la Vita 2015
Non perdere gli appuntamenti del giorno di Trenta ore per la Vita. Segui il nostro blog per restare sempre aggiornato.
18-12-2014
Addio Virna
È scomparsa Virna Lisi, grande attrice ma soprattutto grande donna. Abbiamo avuto l’onore di averla al nostro fianco nella nostra ultima campagna di raccolta fondi.
02-12-2014
Il nuovo sito internet
La navigazione ruota essenzialmente intorno a tre sezioni: chi siamo, cosa facciamo e cosa puoi fare tu.
28-10-2014
Trenta Ore per la Vita, venti anni fa è cominciata così
Il 16 ottobre 1994 andava in onda la prima edizione di Trenta Ore per la Vita.
26-07-2014
Cambia. Adesso
Da giovedì 31 luglio sarà in edicola la nuova edizione del settimanale ADESSO con cui collaboreremo con diverse rubriche.

 

ASSOCIAZIONE TRENTA ORE PER LA VITA ONLUS

Via Ruggero D'Altavilla, 11 - 00176 Roma - associazione@trentaore.org

Tel 06 39.72.55.71 - Fax 06 39.72.04.52 - C.F. 96335540587