Torna Trenta Ore per la Vita per le mamme con sclerosi multipla.
30/10/2020 - Vita Trenta Ore

Oggi grazie all’obiettivo dell’edizione 2019 di Trenta Ore per la Vita raggiunto con grande successo, una task force di Trenta Ore per la Vita e AISM è attiva sul territorio per aiutare concretamente le mamme con sclerosi multipla e i loro bambini. La rete di assistenza è operativa in 50 città italiane, dove al momento una équipe, composta da psicologi, consulenti legali, volontari e operatori professionali garantisce un aiuto concreto e personalizzato alle mamme con SM sole, lì dove la rete dei servizi sociali e sanitari è carente.

Quest’anno l’obiettivo di Trenta Ore per la Vita 2020 in collaborazione con AISM è quello di estendere la rete di protezione e di assistenza per le mamme con SM e i loro bambini a 80 città italiane. Una rete di aiuto che agevola ogni mamma con sclerosi multipla in tutte le azioni quotidiane, garantendo sostegno psicologico e un supporto personalizzato per ognuna di loro.

Al momento in 50 città italiane sono tantissimi i casi di donne con sclerosi multipla presi in carico dalle sezioni di AISM su tutto il territorio nazionale e più precisamente nelle città di Milano, Como, Varese, Torino, Bologna, Modena, Forli, Firenze, Prato, Viterbo, Roma, Napoli, Avellino, Catania, Palermo, Bari, Biella, Padova, Pistoia, Lucca, Potenza, Vibo Valentia, Oristano, Cuneo, Pescara, Chieti, L’Aquila. In queste città e in altre città d’Italia gli operatori di AISM gestiscono le numerose richieste che arrivano alla linea di supporto online e ai punti di accoglienza e informazioni sul territorio. Si stima che tra il 2019 e il 2020 siano state gestite solo dalla linea di supporto online dedicata alle donne con SM, 648 richieste da parte di donne under 40.

L’aiuto principale sul quale possono contare le donne con SM è, normalmente, quello offerto dai loro familiari conviventi: compagni, figli, fratelli e genitori che rappresentano nel 71,6% dei casi il solo supporto sul quale fare affidamento. Ma, anche quando ciò è possibile, l’aiuto familiare in molti casi non è sufficiente. E nei casi più difficili, a volte, si assiste all’abbandono da parte dei familiari delle persone malate. Negli ultimi mesi, inoltre, a causa dell’emergenza Coronavirus, la situazione per le mamme con SM e i loro bambini è andata ad aggravarsi. Sono state numerose durante il lockdown le richieste di un supporto psicologico online. In questi casi, la rete di aiuto ha sempre continuato a garantire consulenza psicologica alle donne che si sono rivolte al servizio ed ha reperito i farmaci necessari, consegnandoli a domicilio i nei casi più gravi.

Un altro tema da non sottovalutare è quello della violenza domestica di cui sempre più spesso sono vittime le donne con SM. Nella primavera del 2019, molte donne e mamme con SM hanno segnalato ad AISM, grazie ad un questionario della ricerca V.E.R.A (Violence, Emergence,Recognition and Awareness, condotto con la FISH), di esserne vittime. Questo evidenzia un problema ancora sommerso, ma molto preoccupante.

“I bambini sono i primi a risentire della malattia della mamma – dichiara il nostro testimone e socio fondatore Lorella Cuccarini – sviluppando stati di disagio talvolta gravi che, a loro volta, richiederebbero un sostegno che la mamma, da sola, non può dare. Grazie al progetto di Trenta Ore per la Vita, tutti insieme potremo migliorare la loro vita e quella dei loro figli in 80 città italiane”.

Infine, come da tradizione, Trenta Ore per la Vita sosterrà anche altre associazioni, la manifestazione contribuirà, infatti, alla realizzazione del progetto speciale, Progetto HOME- Case Famiglia Trenta Ore per la Vita per realizzare case famiglie nelle vicinanze di centri specializzati nella cura delle patologie onco-ematologiche in età pediatrica. Gli obiettivi sono il completamento della seconda casa di Pescara in collaborazione con l’Associazione AGBE e il proseguimento dei lavori del Villaggio dell’Accoglienza Trenta Ore per la Vita per Agebeo (a Bari), per completare le prime due unità abitative e garantire ai piccoli malati di tumore e alle loro famiglie, costretti a lunghi viaggi per affrontare le terapie, la possibilità di soggiornare gratuitamente in un ambiente accogliente, vicino al centro di cura.

La campagna 2020 di “Trenta Ore per la Vita” sarà ospitata dal 1° al 15 novembre su Sky e La7 e dal 9 al 15 novembre sulle Reti Rai.
Una mamma con la SM va sostenuta. Con il tuo contributo ci aiuterai a sostenere concretamente tante donne in 80 città italiane.
Come donare
• NUMERO SOLIDALE 45580 attivo dal 1° al 15 novembre per donare:
2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari WINDTRE, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, Coop Voce e Tiscali.
5/10 euro per le chiamate da rete fissa TIM, Vodafone, WINDTRE, Fastweb, e Tiscali.
5 euro per le chiamate da rete fissa, TWT, Convergenze e PosteMobile.

Per ulteriori informazioni visita la pagina

https://www.trentaore.org/una-mamma-con-sclerosi-multipla-va-sostenuta/

creditit foto: Gianmarco Chieregato

20-11-2020
Melavì sostiene il progetto per le donne con sclerosi multipla
Scopri dove trovare le mele in sostegno delle mamme con sclerosi multipla.
11-11-2020
Ritorna 30ore Photo Marathon
Accetti la sfida?
24-04-2020
Leucemie e linfomi: la sport therapy al tempo del Covid-19
La palestra di riabilitazione del centro Maria Letizia Verga realizzato in collaborazione con Trenta Ore per la Vita compie tre anni.
20-04-2020
COVID-19: Trenta Ore per la Vita lancia una nuova iniziativa.
Una favola per accorciare le distanze
16-04-2020
Non ti scordar di loro
Continua a sostenere chi protegge i più fragili.
08-04-2020
Il Comitato Maria Letizia Verga ai tempi del COVID-19
Le testimonianze dei bambini e dei ragazzi in cura, insieme a chi già ha sconfitto la malattia. Insieme possiamo farcela!
06-04-2020
COVID-19: gli eroi silenziosi
Il racconto di Francesca, operatrice della Comunità CAF Onlus per i minori vittime di maltrattamenti.
30-03-2020
COVID-19: fiabe in corsia a distanza
Quando a causa di un virus, il contatto diretto tra bimbi e volontari sembra essere impossibile ci pensano la tecnologia e la creatività. Scopri ora!
27-03-2020
La Casa Trenta Ore per la Vita ai tempi del Coronavirus
#insiemeperlemergenza
26-03-2020
COVID-19: Insieme per l'emergenza
Trenta Ore per la Vita lancia uno spazio sul sito per dare voce alle associazioni ai tempi del Coronavirus.
18-03-2020
COVID-19
Sospesa l’edizione 2020 di Trenta Ore per la Vita
09-03-2020
A Dio, caro Andrea
Oggi è venuto a mancare, dopo tanto avere combattuto contro la malattia, Andrea Enea.
25-06-2019
Invia il tuo progetto
Scopri come partecipare a Trenta Ore per la Vita.
24-02-2019
Trenta Ore per la Vita 2019
L'Agenda del 02 e del 03 marzo
20-11-2018
Bricofer abbraccia il Progetto Home di Trenta Ore per la Vita
Recati subito presso la cassa di in uno dei punti vendita Bricofer, con un piccolo contributo riceverai la nostra pallina di Natale.
15-11-2018
Per Natale Trenta Ore per la Vita arriva ad Aquino
In occasione del Villaggio di Babbo Natale il Centro Ippico La staffa e la Proloco di Aquino organizzano una straordinaria raccolta fondi a nostro favore. Scopri come partecipare.
07-05-2018
Liberi tutti...
...di immaginare e costruire un mondo libero dalla sclerosi multipla. Sul palco Lorella Cuccarini, Piero Angela, Greg e tanti altri ospiti. Scopri subito i loro nomi.
29-03-2018
Fabrizio, ci mancherai!
Grazie Fabrizio per aver sempre creduto in noi. Ti ricorderemo con affetto!
10-11-2017
Dona il tuo talento
Entra a far parte della Banca del Tempo e dei Talenti di Trenta Ore per la Vita.
07-11-2017
Partecipa all’iniziativa BeAsuperhero e vota Trenta Ore per la Vita
Vai a fare la spesa al Carrefour e vota Trenta Ore per la Vita sul sito di BeAsuperhero. Ci aiuterai a sostenere i progetti a favore dei bambini malati.
10-11-2016
La ricetta giusta per Natale si chiama “Momenti Felici”
“Momenti Felici” ospita una speciale iniziativa natalizia per chi vuole aiutare i bambini malati di tumore e le loro famiglie: i biglietti di auguri di Nicoletta Costa, la più amata illustratrice di libri per bambini.
04-04-2016
Al via Trenta Ore per la Vita 2016
Dal 4 al 20 aprile 2016 torna “Trenta Ore per la Vita” su RAI, LA7 e SKY per raccogliere fondi con il numero solidale 45594 in favore dei bambini e adolescenti malati di tumore e le loro famiglie.
19-04-2015
Domenica 19 – ultimi appuntamenti sulle reti RAI
Siamo giunti alla fine della lunga maratona sulla RAI, ma Trenta Ore per la Vita non si ferma qui. Continua a seguirci su La7!
18-04-2015
Sabato 18 - lo sprint finale in RAI
Un sabato pieno di appuntamenti per Trenta Ore per la Vita. Non far mancare il tuo supporto, ti aspettiamo!
17-04-2015
Venerdì 17 – un altro giorno con Trenta Ore per la Vita
Gli appuntamenti di Trenta Ore per la Vita 2015 di venerdì 17. Continua a seguirci, abbiamo ancora tanta strada da fare!
15-04-2015
Giovedì 16 – si parte molto presto
C'è ancora tanto da fare per il progetto Home. Scopri tutti gli appuntamenti di domani!
15-04-2015
Mercoledì 15 – Trenta Ore per la Vita continua
La giornata comincia presto per la nostra infaticabile Lorella Cuccarini! Seguiteci anche oggi!
14-04-2015
Martedì 14 – la maratona continua
Siamo solo all'inizio: continuate a seguirci anche oggi con la solita passione e non dimenticatevi di donare al 45594!
13-04-2015
Lunedì 13 – Si parte con Trenta Ore per la Vita 2015
Non perdere gli appuntamenti del giorno di Trenta ore per la Vita. Segui il nostro blog per restare sempre aggiornato.
18-12-2014
Addio Virna
È scomparsa Virna Lisi, grande attrice ma soprattutto grande donna. Abbiamo avuto l’onore di averla al nostro fianco nella nostra ultima campagna di raccolta fondi.
02-12-2014
Il nuovo sito internet
La navigazione ruota essenzialmente intorno a tre sezioni: chi siamo, cosa facciamo e cosa puoi fare tu.
28-10-2014
Trenta Ore per la Vita, venti anni fa è cominciata così
Il 16 ottobre 1994 andava in onda la prima edizione di Trenta Ore per la Vita.
26-07-2014
Cambia. Adesso
Da giovedì 31 luglio sarà in edicola la nuova edizione del settimanale ADESSO con cui collaboreremo con diverse rubriche.

 

ASSOCIAZIONE TRENTA ORE PER LA VITA ONLUS

Via Ruggero D'Altavilla, 11 - 00176 Roma - associazione@trentaore.org

Tel 06 39.72.55.71 - Fax 06 39.72.04.52 - C.F. 96335540587