Defibrillatore Gratuito per le Scuole, il MIUR ne finanzia l’acquisto.
13/04/2021 - Cardioprotezione

In una nota informativa del 25 marzo 2021 indirizzata agli istituti scolastici italiani, Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), ha informato della possibilità di accedere al finanziamento di 1.000 Euro finalizzato all’acquisto di defibrillatori.

Gli istituti scolastici potranno così dotarsi di defibrillatori a titolo gratuito, poco prima che il DDL 1441 divenga legge e renda obbligatorio il defibrillatore in tutta la pubblica amministrazione, comprese le scuole.
In Italia nel corso dell’anno scolastico 2019/2020, gli studenti sono stati 8,4 milioni.

Per quanto riguarda le scuole statali, gli studenti sono così distribuiti nei vari gradi scolastici:

  • 876.232 sono iscritti alla Scuola dell’infanzia
  • 2.384.026 alla Primaria
  • 1.612.116 alla Secondaria di primo grado
  • 2.635.110 alla Secondaria di secondo grado.

I docenti in Italia sono 835.489.

Le sedi scolastiche sono quasi 41.000: 13.286 per la scuola dell’infanzia, 14.896 per la primaria, 7.228 per le secondarie di I grado e 5.339 per quelle di II grado.

Una popolazione studentesca molto vasta, alla quale si aggiungono docenti ed altro personale.

Molte di queste scuole sono dotate di impianti sportivi interni, oppure di spazi rivolti ad attività sportive.

finanziamento-miur-defibrillatori-scuola

L’unico modo per poter far fronte ad un caso di arresto cardiaco improvviso, che può colpire chiunque, senza distinzione di età, è avere nelle immediate vicinanze un defibrillatore, poiché il tempo veramente utile è di pochissimi minuti, buona parte dei quali passa velocemente tra il verificarsi dell’accaduto, la chiamata al 118 e l’avvio delle prime manovre di soccorso.

Trenta Ore per la Vita per tre anni consecutivi dal 2011 al 2013, ha portato avanti una campagna di raccolta fondi dedicata alla cardioprotezione in collaborazione con la Croce Rossa Italiana.

Grazie alla nostra raccolta fondi, sono stati installati in Italia oltre 1000 defibrillatori in strutture scolastiche e sono stati formate circa 7.000 persone con corsi BLSD in tutta Italia.

Trenta Ore per la Vita supporta da oltre 10 anni la cardioprotezione di questi ambienti e per questo ritiene assolutamente decisivo rilanciare l’iniziativa del MIUR che potrebbe generare nel nostro Paese un forte e positivo impatto.

Questa iniziativa rappresenta una grande opportunità per:

  • tutte le scuole che non hanno un defibrillatore;
  • le scuole che hanno già uno o più defibrillatori in numero non sufficiente a garantire una copertura ottimale della struttura e/o di un numero elevato di studenti/personale;
  • le scuole che hanno defibrillatore con garanzia scaduta scaduta o in scadenza (le garanzie sono variabili da 3 a 10 anni), rendendo necessario un nuovo acquisto.

La novità è che le strutture scolastiche che sceglieranno di dotarsi di un defibrillatore attraverso Trenta Ore per la Vita otterranno più benefici sul piano etico e pratico perché senza alcun aggravio di costi adempiranno ad un obbligo di legge e contemporaneamente sosterranno il Progetto Home che garantisce gratuitamente alle famiglie di bambini con patologie onco- ematologiche un alloggio nei centri di cura lontani da casa.

Ogni defibrillatore acquistato tramite Trenta Ore Per La Vita sarà anche un aiuto per sostenere il Progetto Home.

Sei interessato?

Contattaci e ti forniremo tutte le informazioni sui defibrillatori, sull’accesso al finanziamento e su come il tuo prezioso contributo inciderà sul sostegno dei nostri progetti.

Grazie

Fonti:
https://www.emd112.it/blog/cronaca/finanziamento-dle-ministero-dellistruzione-per-lacquisito-di-defibrillatori-nelle-scuole/
https://www.orizzontescuola.it/1000-euro-a-scuola-per-lacquisto-di-un-defibrillatore-nota-ministero-pdf/
http://scuola24.ilsole24ore.com/art/scuola/2019-10-02/sono-84-milioni-studenti-italia-154756.php

01-02-2021
Coronavirus: arresto cardiaco, un fenomeno in crescita.
Scopri cosa puoi fare a casa tua per proteggere la tua famiglia.
03-12-2019
Parte da Firenze la nuova campagna sulla cardioprotezione
Si stima che circa il 70 per cento degli arresti cardiaci si verificavano in casa. Per questo è importante un defibrillatore in ogni condominio.
27-08-2019
L’importanza del defibrillatore nel proprio condominio
Scopri subito come cardioproteggere la tua famiglia
26-07-2019
In Italia ogni ora 7 persone muoiono per arresto cardiaco.
Scopri come intervenire.
18-03-2014
Defibrillatori 2.0
Una mappatura online per individuare il defibrillatore più vicino al luogo del bisogno. Chiunque può alimentare il database.
11-03-2014
Lampedusa cardioprotetta
Abbiamo installato un defibrillatore in una scuola dell'isola sicialiana e con il volontari della Croce Rossa Italiano abbiamo formato il personale scolastico al corretto utilizzo dello strumento.
20-12-2013
Da Trapani a Padova, 179 defibrillatori installati in 50 giorni
Negli ultimi 50 giorni abbiamo cardioprotetto 179 strutture pubbliche, tra scuole e impianti sportivi. Altre installazioni ci saranno nel 2014.
27-11-2013
Il defibrillatore intelligente è tornato a scuola
Al mare d'estate, a scuola d'inverno. La storia di un defibrillatore "intelligente" installato da Trenta Ore per la Vita.
25-07-2013
Nasce il primo defibrillatore “intelligente”
Al mare d'estate, a scuola d'inverno. Il primo defibrillatore "intelligente" di Trenta Ore per la Vita nasce grazie alla collaborazione tra uno stabilimento balneare e un istituto scolastico.

 

ASSOCIAZIONE TRENTA ORE PER LA VITA ONLUS

Via Ruggero D'Altavilla, 11 - 00176 Roma - associazione@trentaore.org

Tel 06 39.72.55.71 - Fax 06 39.72.04.52 - C.F. 96335540587