La voglia di vivere è più forte dell’emergenza

Cecilia e Martina, due giovani ostetriche della Brianza, sono state in Haiti da ottobre 2013 a marzo 2014.

“Durante la prima settimana in Haiti, abbiamo lavorato nell’ambulatorio che segue donne sieropositive, ragazze e madri spesso molto giovani ed emarginate”.

Voglia di vivere
Cecilia e Martina, due giovani ostetriche della Brianza sono state ad Haiti

Ci ha colpito vedere che, oltre all’assistenza puramente clinica dedicata alla somministrazione della terapia e all’assistenza nel corso della gravidanza, ci sia la presa in carico della donna anche dal punto di vista emozionale, psicologico e sociale. Infatti, per aiutare queste giovani in difficoltà, ci si occupa del counseling di coppia e dell’educazione all’affettività.

La voglia di vivere delle donne haitiane

Nelle settimane successive abbiamo lavorato nel reparto di Triage dell’Ospedale NPH Saint Damien, collaborando con ostetriche, medici e tutta l’equipe. Questo ci ha permesso di avere un ulteriore contatto con le donne haitiane che, nonostante le situazioni difficili che affrontano ogni giorno, ci hanno mostrato tutta la loro forza e la loro voglia di vivere e dare la vita.”

Articoli Correlati

Con la famiglia vicino, la malattia sembra un po' più lontana

Dona ora e costruiamo insieme la loro casa lontano da casa.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum