Il “sole buono” ha bisogno della “Buona Notte”

la buona notte

Un nuovo appuntamento di solidarietà mi aspetta il 22 giugno alla Tenuta Porta di Ferro di Battipaglia (SA) dove sarò la madrina al Galà di Beneficienza “la Buona Notte”, con tanti chef stellati pronti a brillare ai fornelli.

La Buona Notte

Una serata all’insegna della generosità, del buon cibo e dell’allegria per sostenere il progetto “Il Sole buono” dell’Associazione OPEN Onlus, una delle iniziative del Progetto Home 2015, che ha come obiettivo primario quello di rendere più efficiente l’Unità Operativa di Radioterapia Pediatrica dell’AUO San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, unico centro pubblico di Radioterapia Pediatrica di tutto il Sud Italia.

Curare un bambino a chilometro zero”, creando un centro di eccellenza campano e un’efficiente rete oncologica pediatrica in Campania, per ridurre il fenomeno delle migrazioni sanitarie è l’obiettivo del progetto.

La luce del “Sole buono” assicurerà la “Buona Notte” ai bambini e agli adolescenti, garantendo loro le cure migliori possibili rimanendo vicini a casa propria.

Articoli Correlati

Con la famiglia vicino, la malattia sembra un po' più lontana

Dona ora e costruiamo insieme la loro casa lontano da casa.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum