Edizione 2003

Tanti gli impegni che l’Associazione Trenta Ore per la Vita ha avuto nel 2003: le molte iniziative e gli eventi in tutta Italia hanno permesso di tenere ben viva, presso l’opinione pubblica, l’immagine di “Trenta Ore per la Vita”.

Tra tutti gli appuntamenti ai quali l’Associazione non è mancata, ricordiamo la giornata del 16 febbraio a Piacenza, quando i ragazzi dell’AS.SO.FA., disabili e volontari, con la guida di Giovanni Bianchini, ci hanno accolto calorosamente nel Teatro Municipale, dove hanno messo in scena per noi un emozionante "San Francesco in Musical"; il 28 febbraio a Bergamo abbiamo vissuto un’intensa giornata visitando uno per uno tutti i numerosi progetti realizzati in città, partecipando infine all’inaugurazione dei Poliambulatori Pediatrici degli Ospedali Riuniti; il 4 aprile a Pozzilli si è svolta la cerimonia di intitolazione a Trenta Ore per la Vita del “Centro per la Terapia Chirurgica dell’Epilessia e dei disturbi del movimento", alla presenza di un emozionato professor Mario Manfredi, contento del risultato raggiunto dopo anni di collaborazione; infine, il 10 maggio si è svolta a Pescara la cerimonia di intitolazione a Trenta Ore per la Vita del Reparto di onco-ematologia pediatrica dell’Ospedale Civile, importante obiettivo condiviso con l’AGBE, Associazione Genitori Bambini Emopatici.

Inoltre, il “Premio Internazionale Solidarity and Peace” è stato conferito, il 5 luglio 2003, alla nostra Associazione dal Comune di Cassino.

Va poi sottolineato  che il 14 settembre a Catania, in occasione del “Diversity Day”, iniziativa organizzata dal Segretariato Sociale della RAI nell’ambito del Prix Italia 2003, è stata ufficialmente data comunicazione dell’inserimento nel palinsesto della RAI della nostra trasmissione.

Sempre a settembre è stato coronato il sogno dei ragazzi disabili dell’AS.SO.FA. e dei suoi volontari, organizzando la rappresentazione del “San Francesco in Musical” nella sua sede naturale: Assisi.  Sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, il Lyrick Theatre è stato testimone, infatti, di una emozionante, coinvolgente ed eccezionale messa in scena ad opera di ragazzi che sul palcoscenico riescono a superare le loro difficoltà. L’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha inoltre fatto pervenire una targa d’argento a riconoscimento dell’impegno dei ragazzi.

Ad ottobre, a Milano, l’Associazione è stata invitata alla presentazione del nuovo sito Internet della AGPD – Associazione Genitori Persone Down, a suo tempo finanziato con i fondi di “Trenta Ore per la Vita”.

Nel corso del 2003 sono state inoltre effettuate 5 azioni di mailing indirizzate alla comunità dei nostri donatori e aziende per informarli sull’attività dell’associazione e sui nuovi progetti.

NEWS CORRELATE

Sembra che non ci siano risultati per la ricerca che hai eseguito.

Il tuo aiuto, la loro forza.
Fai subito una donazione.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum