Edizione 2002

Nel 2002, nonostante l’assenza dallo schermo televisivo, tante sono state le attività che hanno visto l’Associazione Trenta Ore per la Vita impegnata, per tutto l’anno, nell’intensificare la propria presenza sul territorio anche al fianco delle associazioni del “Network Trenta Ore”.

Dopo l’esposizione a Roma, alla Scuola Romana di Fotografia, è stata portata anche a Bergamo la mostra fotografica “Ogni aiuto è grande quando fiorisce”. La mostra, in cui erano esposti una cinquantina di scatti d’autore, realizzati appunto dalla Scuola Romana di Fotografia e dai bergamaschi Giovanni Diffidenti e Sonia Quaranta, illustrava la strada che ha percorso in questi anni "Trenta Ore per la Vita" insieme a numerose associazioni no-profit.

Sempre a Bergamo, è stato patrocinato il Gran Galà a favore del Comitato Nuovo Dipartimento di Pediatria degli Ospedali Riuniti, per la realizzazione dei Poliambulatori Pediatrici. Presentato da Cristina Parodi, con Barbara D’Urso come madrina, e tanti nomi illustri dello spettacolo, come Alessandro Safina e Madleyn Monti, il Galà ha registrato il tutto esaurito.

Ma sono state anche realizzate iniziative di tipo sportivo, come ad esempio la domenica di “Volo libero” a Brescia, dove la locale Sezione nazionale paracadutisti ha organizzato una gara di precisione di parapendio, oppure la Festa Bikers di Cologno al Serio (BG), con il raduno di moto d’epoca.

A Biella è stata organizzata una super kermesse con il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia e della stessa Città, del Coni provinciale, che prevedeva un programma di due giorni ricco di eventi sportivi e culturali per tutti i gusti. Voli didattici, dimostrazioni di atterraggio, parapendio, arrampicata sulla roccia, spinning, danza, musica ecc….

In luglio si è svolto ad Oslo, in Norvegia, il Congresso Mondiale di Oncologia, dove sono stati presentati, tra gli altri, i risultati di una indagine promossa dalla Lega Italiana Lotta contro i Tumori e finanziata da "Trenta Ore per la Vita". Si trattava di uno studio sull’incidenza del mesotelioma maligno in Europa e nei Paesi del Mediterraneo realizzata nell’Ospedale di Monfalcone (GO).

In dicembre è stata inaugurata la nuova sede della Lega Italiana Lotta contro i Tumori, nella struttura di Borgo Antico a Monza, alla presenza di Lorella Cuccarini, Lea Pericoli e il dottor Gianni Ravasi.

Infine, l’anno 2002 si è concluso con il Concerto di Natale a Roma, cui hanno partecipato l’Orchestra Sinfonica del Dimi, diretta dal maestro Peppe Vessicchio, i Gospel Venice Ensemble, il soprano Silvia Gavarotti. Lo spettacolo eè stato presentato da Lorella Cuccarini. I fondi raccolti sono stati destinati a due progetti dedicati all’infanzia, uno in Angola, ovvero la creazione di un Centro per minori orfani di guerra, uno a Pescara, ovvero la realizzazione della Sezione di oncoematologia pediatrica “Trenta Ore per la Vita”, e l’altro per l’acquisto di macchinari medici per la cura dell’epilessia.

NEWS CORRELATE

Il tuo aiuto, la loro forza.
Fai subito una donazione.

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Vuoi aggiungere i dati necessari per una ricevuta valida?
Informazioni carta di credito
Questo è un pagamento sicuro crittografato SSL.
Termini

Totale donazione: €30 Una Tantum