Il blog di
Marco Squicciarini
Marco Squicciarini

Defibrillatori nei condomini: proteggi la vita della tua famiglia con un semplice gesto.

Scritto da Marco Squicciarini il 19/11/2019

Da diversi anni in Italia si parla defibrillatori e di cardioprotezione, di dotazione del defibrillatore nei luoghi più frequentati, di corsi BLSD accreditati al 118 per tutti per poter dare ad ogni cittadino lo “strumento” per fermare il tempo in caso di arresto cardiaco.
Molto si è fatto e molto ancora si dovrà fare, ma diverse leggi stanno per essere approvate, e nel 2020 ci saranno enormi cambiamenti; ma nel frattempo?

Il Progetto Cardioproteggi il tuo condominio di trenta Ore per la Vita, che affronta e supporta la protezione del valore assoluto della vita, è quanto mai in linea con questo cambiamento epocale, che mira a ridurre il più possibili le morti evitabili, che non sono poche.

Nella città di Seattle, negli USA, la mortalità ha un tasso bassissimo, molto lontano dai nostri 73.000 morti all’anno, perché negli anni ’80 è iniziato un progetto come questo: ogni condominio, ogni scuola, ogni ufficio pubblico ha dei defibrillatori, con persone formate accanto all’estintore.

Un salto culturale che aiuta a proteggere le famiglie, la società, i nostri figli e le persone a noi care.Il principio è molto semplice: ogni persona può essere parte della catena del soccorso ed imparare a “ fermare il tempo” con il massaggio cardiaco. Una vera e propria rivoluzione già sperimentata all’estero con risultati straordinari: persone più sane e famiglie protette davvero dai semplici concittadini, con un corso di sole 5 ore, come previsto per legge.

Da oggi ogni famiglia potrà decidere di far diventare il proprio condominio, un “condominio cardioprotetto”, non solo dotandolo con un apparecchio di “nuova generazione” in grado di far ripartire il cuore in caso di bisogno, ma di formare alle manovre di rianimazione cardiopolmonare adulto e pediatriche, i componenti del condominio che desiderano proteggere la propria famiglia e la comunità in cui vivono.

Manovre disostruzione del lattante, del bambino, dell’adulto, manovre di rianimazione aggiornate alle nuove linee guida, saranno oggetto di training e certificazioni che potranno davvero fare la differenza.

Visita la pagina dedicata sul sito di Trenta Ore per la vita, e condividi con i tuoi condomini e familiari questa iniziativa che ha davvero “a cuore” il valore della vita.
Una volta acquistato il defibrillatore, grazie al quale aiuterai anche il Progetto HOME, ti aspetteremo nei nostri corsi BLSD certificativi, in quanto ogni DAE venduto, ben 6 persone saranno abilitate all’utilizzo del DAE ed alle manovre salvavita.

Cardioproteggi il tuo condominio

Ti aspettiamo !

 
ARTICOLI CORRELATI
14-09-2015
Primo giorno di scuola: sei consigli per prevenire gli incidenti in classe
Da diversi anni in Italia si parla defibrillatori e di cardioprotezione, di dotazione del defibrillatore nei luoghi più frequentati, di…
16-07-2015
Estate sicura: il decalogo per rendere una casa vacanze a misura di bambino
Da diversi anni in Italia si parla defibrillatori e di cardioprotezione, di dotazione del defibrillatore nei luoghi più frequentati, di…
10-07-2015
Come salvare un lattante dal soffocamento
Da diversi anni in Italia si parla defibrillatori e di cardioprotezione, di dotazione del defibrillatore nei luoghi più frequentati, di…
25-06-2015
Come intervenire in caso di soffocamento dei bambini
Da diversi anni in Italia si parla defibrillatori e di cardioprotezione, di dotazione del defibrillatore nei luoghi più frequentati, di…
11-06-2015
Come scegliere l’asilo nido per il mio bambino
Da diversi anni in Italia si parla defibrillatori e di cardioprotezione, di dotazione del defibrillatore nei luoghi più frequentati, di…

ASSOCIAZIONE TRENTA ORE PER LA VITA ONLUS

Via Ruggero D'Altavilla, 11 - 00176 Roma - associazione@trentaore.org

Tel 06 39.72.55.71 - Fax 06 39.72.04.52 - C.F. 96335540587