Progetto Home

L’isola dei girasoli

L’AGBALT (Associazione Genitori Bambini Affetti Leucemia o Tumore) è impegnata nella costruzione di un vero e proprio polo di accoglienza per i bambini, e per le loro famiglie, che arrivano a Pisa per essere sottoposti a terapie oncologiche o al trapianto di midollo osseo. L’Isola dei Girasoli, nel Comune di San Giuliano Terme, risponderà sia alle esigenze di alloggio che ai bisogni assistenziali. L’Associazione Trenta Ore per la Vita cofinanzierà con il tuo aiuto la realizzazione di una delle tre palazzine all’interno del villaggio, quella che prevede al primo piano un centro di riabilitazione per la riacquisizione dell’autonomia motoria dei piccoli pazienti e al secondo piano la zona degli alloggi composta da due camere.

Un viaggio a colori

Obiettivo

Accogliere in una struttura adeguata i bambini affetti da patologie oncoematologiche, offrire un sostegno concreto e tangibile alle loro famiglie e garantire assistenza per le loro peculiari necessità, sono gli obiettivi dell’ AGBALT. Un bambino che viene colpito dal tumore ha dinanzi a sé tante sfide; quelle mediche, in primo luogo la malattia, la terapia; poi ci sono le sfide psicologiche perché con il tumore arrivano la paura, la depressione, l’insicurezza dovuta alla perdita dell’autonomia e l’imbarazzo dovuto al cambiamento del corpo. All’interno di un ambiente sicuro e controllato, supportati dai volontari, gli istruttori affiancano i piccoli pazienti nella riabilitazione extra-ospedaliera, promuovendo lezioni e corsi pratici per allenare il corpo ma soprattutto la mente. Perché le forze attorno al bambino siano in sintonia ed efficaci, è importante che i genitori si sentano coinvolti nelle scelte di cura e di supporto e diventino preziosi alleati nel processo terapeutico.

Ritrovare i propri spazi ed i propri tempi aiuta i piccoli pazienti a ridurre al minimo lo stress psicofisico derivante dalla patologia e dai lunghi tempi delle terapie, consentendogli, al momento stesso, di continuare le terapie in un contesto di controllo sanitario costante.
Con “L’Isola dei Girasoli” faremo sentire i piccoli malati sempre a casa, anche lontano da casa.

L’Associazione beneficiaria

L’Associazione nasce a Pisa nel gennaio 1986. Una collaborazione stretta, aperta e costante tra genitori, medici, personale paramedico e l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Pisa, ha permesso all’AGBALT di crescere e realizzare progetti ambiziosi; il reparto, finanziato da Trenta Ore per la Vita nel 1998, è attualmente l’unico Centro Pediatrico Regionale riconosciuto e autorizzato a livello internazionale per tutti i tipi di trapianto nel quale vengono mediamente trattati ogni anno 40 – 45 nuovi casi di leucemia o di tumori solidi. Il contributo dell’AGBALT è stato determinante sia attraverso il finanziamento di borse di studio e stages per garantire al personale medico e paramedico un costante aggiornamento, sia con l’acquisto di apparecchiature di ultima generazione, strutture ed alloggi che permettono di facilitare l’assistenza dei piccoli pazienti e delle loro famiglie.

 

ASSOCIAZIONE TRENTA ORE PER LA VITA ONLUS

Via Della Giuliana, 80 - 00195 Roma - associazione@trentaore.org

Tel 06 39.72.55.71 - Fax 06 39.72.04.52 - C.F. 96335540587