Il blog di
Le loro voci
Le loro voci

Un raggio di sole per Maria

Scritto da Le loro voci il 10/10/2017

Maria ha 13 anni ed è affetta da una grave e rara forma di epilessia farmacoresistente determinata da una mutazione del gene PCDH19. La malattia è caratterizzata da crisi epilettiche focali a grappolo che si susseguono a volte anche per diversi giorni ad intervalli di qualche ora l’una dall’altra, e, in alcuni casi da deficit cognitivi, disturbi relazionali e comportamentali.

Maria mentre fa i compiti.

Maria mentre fa i compiti.

“Maria, racconta la sua mamma, ha avuto la sua prima crisi quando aveva 5 mesi, durante il bagnetto. Da quel giorno la vita di Maria e quella della nostra famiglia è cambiata radicalmente ed è iniziato un lungo calvario in diversi ospedali italiani alla ricerca di una diagnosi e di una cura più efficace per la nostra piccola”.

La diagnosi arriverà nel 2010, quando Maria ha ormai 7 anni. La scoperta della mutazione del gene è un piccolo passo per dare un nome all’epilessia. Peraltro, nel caso di Maria, la diagnosi mette in evidenza il fatto che uno dei farmaci assunti dalla bimba è sconsigliato per la sua malattia.

Un raggio di luce nella vita di Maria è apparso quando la bambina ha iniziato a frequentare la scuola media. Qui ha conosciuto Silvia, una sua compagna di classe. Tra le due ragazzine si è subito instaurata una forte complicità. Silvia è entrata in sintonia con Maria, superando i pregiudizi che circondano l’epilessia e divenendo a sua volta il veicolo della relazione tra Maria e gli altri compagni. Grazie a Silvia, Maria ha un’amica e tutte le mattine non vede l’ora di andare a scuola.

L’inclusione e l’accettazione da parte degli altri sono fattori che possono cambiare in modo decisivo la qualità della vita dei bambini e delle persone che, come Maria, soffrono di epilessia.

Trenta ore per la Vita intende rompere il muro di silenzio attorno all’epilessia.

Anche tu, insieme a noi, puoi tenere lontana l’epilessia dal futuro di tanti bambini. Scopri come sostenerci per aumentare l’efficacia delle cure mediche offerte ai bambini e per individuare le più appropriate terapie a misura per ogni paziente.

dona da rete fissa o con sms al 45546

 
ARTICOLI CORRELATI
11-12-2017
Come reagire alla paura dell'epilessia
Maria ha 13 anni ed è affetta da una grave e rara forma di epilessia farmacoresistente determinata da una mutazione…
10-10-2017
Ad un passo dalla vittoria
Maria ha 13 anni ed è affetta da una grave e rara forma di epilessia farmacoresistente determinata da una mutazione…
10-10-2017
Luca, il guerriero che non si arrende mai
Maria ha 13 anni ed è affetta da una grave e rara forma di epilessia farmacoresistente determinata da una mutazione…
05-10-2017
Un piccolo super eroe, Manuel
Maria ha 13 anni ed è affetta da una grave e rara forma di epilessia farmacoresistente determinata da una mutazione…
05-10-2017
La dieta chetogenica, una terapia possibile
Maria ha 13 anni ed è affetta da una grave e rara forma di epilessia farmacoresistente determinata da una mutazione…

ASSOCIAZIONE TRENTA ORE PER LA VITA ONLUS

Via Della Giuliana, 80 - 00195 Roma - [email protected]

Tel 06 39.72.55.71 - Fax 06 39.72.04.52 - C.F. 96335540587