Il blog di
Franco Ripa di Meana
Franco Ripa di Meana

Crackers ai semi di lino con crema di avocado

Scritto da Franco Ripa di Meana il 06/11/2017

crackers

I cracker chetogeni! Una ricetta semplicissima dal risultato succulento.

Ratio 1,45:1
otterrete circa 140 grammi di crackers
10 grammi di cracker = 0,7 gr. di Carboidrati, 52 Kcalorie

Ricalcolate sempre la ricetta per adattarla alla vostra prescrizione, chiedendo il parere del dietologo

alimento

grammi

Kcal

Grassi

C.idrati

Proteine

Marca

semi lino macinati

65

331

26,7

0,7

13,0

GOLDEN VIRGINIA

semi zucca

25

140

12,3

2,7

7,6

semi canapa decorticati

25

114

7,9

1,9

5,1

FINESTRA sul CIELO

semi girasole

25

148

11,9

4,7

5,0

acqua

300

0,0

0,0

0,0

0,0

Totale cotto:

140 gr.

733

58,7

9,8

30,6

RATIO 1,45:1

Per la ricetta è necessario un foglio di silicone alimentare, si trova facilmente nei negozi di cucina e di attrezzature per fare i dolci.dieta chetogenica

I semi di lino non sono interi, ma già macinati; qui uso una marca americana, con semi di lino chiari; una marca inglese, ottima e facile da trovare, è questa.
I semi di canapa sono decorticati.

La sera prima di andare a dormire, mischiate tutti gli ingredienti in una ciotola; regolate di sale, e aggiungete un pizzico di timo (o rosmarino, origano, ginger); lasciate riposare tutta la notte.

La mattina, dentro alla ciotola si sarà creata una materia che ai genitori di bambini maschi ricorderà senza dubbio lo SKIFIDOL, ma non vi preoccupate, è tutto sotto controllo!

Foderate una teglia con il foglio di silicone, e imburratelo leggermente; versate il composto sopra il foglio e stendetelo con una spatola; fate uno strato molto sottile e uniforme.

Infornate a 100° ventilato per almeno 3 ore; prima dell’ultima mezzora di cottura, staccate la sfoglia e capovolgetela, per farla cuocere bene anche nella parte inferiore. Fate freddare e tagliate in pezzi irregolari.

Per arrivare alla ratio necessaria, potrete guarnire i crackers con le creme chetogene che preferite (burro, crema di mandorle, mousse di cocco); qui vi propongo una crema di avocado, ideale per l’aperitivo.

In una ciotola, schiacciate l’avocado incorporando l’olio extra-vergine di oliva; regolate di sale e guarnite con i semi di sesamo; per la ricetta fotografata, ho usato il sesamo nero, ma solo per fare il raffinato!

alimento

Grammi

Kcal

Grassi

C.idrati

Proteine

Marca

crackers ai semi

35

183

14,7

2,5

7,6

semi di sesamo

2

12

1,0

0,3

0,5

avocado

50

116

11,5

0,9

2,2

Olio evo

8

72

8,0

0,0

0,0

383

35,1

3,6

10,3

RATIO 2,52:1

epilessia bambini

 
ARTICOLI CORRELATI
28-12-2017
Insalata russa con salmone
I cracker chetogeni! Una ricetta semplicissima dal risultato succulento. Ratio 1,45:1 otterrete circa 140 grammi di crackers 10 grammi di…
06-12-2017
Insalata di formaggio e noci
I cracker chetogeni! Una ricetta semplicissima dal risultato succulento. Ratio 1,45:1 otterrete circa 140 grammi di crackers 10 grammi di…
25-10-2017
Ketogourmet: un blog di ricette per una dieta chetogenica
I cracker chetogeni! Una ricetta semplicissima dal risultato succulento. Ratio 1,45:1 otterrete circa 140 grammi di crackers 10 grammi di…

ASSOCIAZIONE TRENTA ORE PER LA VITA ONLUS

Via Della Giuliana, 80 - 00195 Roma - associazione@trentaore.org

Tel 06 39.72.55.71 - Fax 06 39.72.04.52 - C.F. 96335540587